Dipartimento d'Ingegneria

icar07.jpg ingind17.jpg ingind14.jpg mat07.jpg inginf03.png ingind31.jpg informatica_home.jpg ingind34.jpg inginf02.jpg ingind08.jpg icar06.jpg onde_home.jpg ingind1011.jpg tlc_home.png elettronica_home.jpg elettrotecnica_home.png sede_home.jpg ingind13.jpg

Umbria Space Lab - Seminario

Mercoledì 26 Ottobre 2016 - ore 10.45
Dipartimento di Ingegneria, Aula 13

Umbria Space Lab

Use of millimetre and optical wavelengths for next generation aerospace communication systems
Prof. Carlo Capsoni - Politecnico di Milano

High Throughput satellite communication Systems (HTS) providing multimedia service as well as space science missions can greatly benefit from the use of very high frequency carriers (in the millimetreor even infrared bands), in order to take advantageof the larger bandwidths made available. Aeronautical applications aimed at providing to the future air traveller global access to high-speed Internet continuously throughout his travels also share the interest in these bands. The drawback of using very short wavelengths is the definite impact of the impairments caused by the troposphere. This contribution will review advantages and disadvantages of these future systems and the strategies required to move towards the operative phase.

Utilizzo di bande di frequenza ottiche e millimetriche  per la prossima generazione di sistemi di comunicazione Aerospaziali
Sistemi di comunicazione satellitare che forniscono i servizi multimediali ad alto flusso di dati (HTS) così come le mission spaziali scientifiche possono trarre grandi vantaggi dall'utilizzo di supporti ad altissima frequenza (a bande millimetriche o anche nell’infrarosso), al fine di sfruttare le maggiori larghezze di banda disponibili. Applicazioni aeronautiche volte a fornire ai passeggeri di voli aeri e accesso globale a Internet ad alta velocità senza interruzione durante il volo condividono l'interesse per queste bande di frequenze. L'inconveniente nell’utilizzo di lunghezze d'onda molto corte è l'impatto sul sistema di trasmissione delle attenuazioni e distorsioni causate dalla troposfera. Questo seminario esaminerà i vantaggi e gli svantaggi di questi futuri sistemi di trasmissione e le strategie necessarie a muoversi verso la fase per la loro messa in opera.

Articoli in evidenza

Progetto I.Ph.D.@UNIPG - Student-Led Seminar

Pubblicato il 10-05-19 in Events da Tufi Francesca

Progetto I.Ph.D.@UNIPG - Student-Led Seminar

Martedì 7 maggio 2019Polo di Ingegneria Martedì 7 maggio, nell'ambito del progetto I.Ph.D.@UNIPG in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, si è svolto il Seminario tenuto in lingua inglese dagli studenti stranieri del...

Leggi tutto

Net Tools

Pubblicato il 22-02-19 in Events da Cinti Giovanni

Net Tools

L'istruzione e la formazione sono considerati settori strategici per lo sviluppo delle tecnologie idrogeno e celle a combustibile (FCH) sia guardando allo scenario attuale sia, soprattutto, considerando il futuro di questa tecnologia. Il progetto Net-Tools...

Leggi tutto

Dottorato honoris causa in Ingegneria Industriale e dell'Informazione al Prof. Kumbakonam Rajagopal

Pubblicato il 24-01-19 in Events da Tufi Francesca

Dottorato honoris causa in Ingegneria Industriale e dell'Informazione al Prof. Kumbakonam Rajagopal

Giovedì 24 gennaio 2019 Polo di Ingegneria, Aula Magna Il Magnifico Rettore dell'Università degli Studi di Perugia, professor Franco Moriconi, ha conferito il Dottorato di Ricerca Honoris Causa in "Ingegneria Industriale e dell'Informazione" al professor Kumbakonam...

Leggi tutto

HySchools: Hydrogen in Schools

Pubblicato il 12-12-18 in Projects da Cinti Giovanni

HySchools: Hydrogen in Schools

Hyschools è un progetto finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma Erasmus+ con lo scopo di promuovere nelle scuole di tutta Europa la cultura dell'idrogeno come energia. Le tecnologie basate sull’Idrogeno avranno infatti un ruolo fondamentale...

Leggi tutto

NOTA:

Questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti, per le statistiche e per agevolare la navigazione nelle pagine del sito. Maggiori informazioni disponibili nell’informativa sulla privacy. Per saperne di piu'

Approvo